mercoledì 17 marzo 2010

Riflessi incondizionati.

Ho un periodo strano. Non lo so.

Hai presente quando hai quella sensazione, come se qualcuno avesse assoldato un killer per ucciderti? Beh si, lo so che è una sensazione strana da provare, mi rendo conto, ma era per farti capire.

Il fatto è che le sensazioni mica si possono scegliere: le sensazioni arrivano e basta. Una volta, per dire, ricordo di aver avuto una sensazione come se stessi per precipitare con un aereo e la cosa strana era che in quel periodo non dovevo prendere nessun aereo. Per fortuna, aggiungerei.

E comunque non è bello credere di precipitare quando sei a terra. L'unica consolazione, in quel caso, è che comunque vada non ti puoi far troppo male. Capisci cosa intendo? No, eh? Hai ragione. Non sono chiaro.

Ma a te pare normale che io mi intenerisca per come qualcuno tiene le gambe quando mi siede accanto in macchina? Ma guarda che me la sono chiesta spesso, sta cosa. Mi son detto: ma come puoi intenerirti per una cosa del genere? E andiamo, cazzo, fai l'uomo, per una volta.

Io non lo so.

E' come se mi venisse da piangere.

Provo a vedere se mangiando uno yogurt, mi passa.

Magari funziona.

O magari no, ma quantomeno mi resta in bocca un buon sapore di fragola.

12 commenti:

  1. è l'età!
    Io m'intenerisco sui titoli di coda del telegiornale...
    Direi che tu sei messo decisamente meglio!

    RispondiElimina
  2. Sei sicuro di non essere innamorato? Emanuela

    RispondiElimina
  3. (non volevo dirlo, ma ho pensato la stessa cosa di Emanuela!!!)

    RispondiElimina
  4. dopodimeilnulla17 marzo 2010 11:14

    sarà l'amore....sarà la primavera.....
    sarà ke sei sereno......qualsiasi cosa sia...xkè rovinarlo con uno yogurt.......
    ps.ed io ke pensavo di nn essere normale......^__^

    RispondiElimina
  5. Fatico ad immaginare qualcosa di meglio per cui intenerirsi del modo nel quale mette le gambe chi ti siede accanto in macchina... e sono serissima. Ecco.

    RispondiElimina
  6. Ho capito tutto, davvero. Sai che non capita spesso? E poi, sai che pensavo che i riflessi incondizionati fossero quasi solo una mia prerogativa? Ma mi avevano detto una cosa sbagliata. Ed ora lo so. E non mi dispiace per niente. Anzi, quasi mi commuove. Ma non ho lo yogurt, 'azz! :-)

    RispondiElimina
  7. ...e di semini tra i denti. ^___^ no.snob

    RispondiElimina
  8. Devi provare quello a mela verde e banana :D

    RispondiElimina
  9. Mica vero che stando sulla terra a precipitare non ci si fa male. Io son caduta dal marciapiede mentre camminavo. Ahia. (e la penso come Emanuela e A.I.) :D

    RispondiElimina
  10. ...consiglio lo yogurt muller alla vaniglia...e ti mando un abbraccio...
    Anna

    RispondiElimina
  11. (in fondo pensiamo un pò tutti come Emanuela^_^)

    RispondiElimina
  12. @Amore_immaginato: io ai titoli di coda ci arrivo poche volte. Spesso, dopo quelli di testa, cambio canale.

    @Emanuela: uhm. In effetti, la cosa è sospetta. Dici che se si è innamorati, ci si intenerisce per certe cose? No, è che non sono innamorato da qualche anno e sinceramente, i sintomi non li ricordo bene.

    @Amore:immaginato/2: che è, avevi qualche remora? :-)

    @Dopodimeilnulla: ma guarda che lo yogurt mica rovina nulla. Lo yogurt è buono assai. Io ne mangio a quintali, di yogurt. Spesso il mio frigo è vuoto, ma lo yogurt non manca mai. Anzi: ora manca pure quello, per la verità.

    @LuceNera: lo credo che sei serissima, ci mancherebbe. E' che quando si invecchia, ci si intenerisce per cose strane.

    @Miss: se vuoi te ne mando una decina. Tu dimmi i gusti ed io provvedo. Commuoversi mentre si mangia uno yogurt lo trovo molto bello :-)

    @No.snob: perchè non hai mai assaggiato quello al cocco. Quello, se non ti lavi i denti, lo mangi per altre tre ore, dopo che lo hai finito ^________^

    @Fayaway: non l'ho mai preso. Ti voglio dar retta: la prossima volta, provo. Che io sono uno tradizionalista: cocco, fragola, frutti di bosco, ciliegia, banana. Roba così, insomma.

    @CharlieB.: eh, lo so, ma stando sulla terra il male è senza dubbio minore, che se si precipita con un aereo. A meno di sfortune colossali, voglio dire.

    @Anna: ciao Anna, ben trovata. Ma sai che alla vaniglia non l'ho mai preso? Che poi sia Muller, è matematico. Poche certezze nella vita, ma due fondamentali: jeans Levi's e yogurt Muller. Di tutto il resto se ne può discutere. Un abbraccio anche a te.

    @Dely_Rante: avete strani pensieri, insomma. Hai un nick stratosferico. Bellissimo.

    RispondiElimina