venerdì 19 marzo 2010

Parla come mangi.

Io non lo so se si tratta di una malattia, ma c'è un tale che conosco che sbaglia i nomi delle persone. Sbaglia a pronunciarli, intendo. Li sbaglia tutti, anche quelli italiani. Cazzo. Posso capire gli stranieri, ma gli italiani come puoi sbagliare? Esempio: Alberto Tomba. Non è difficile. Alberto Tomba lui lo chiama Alberto TonDa. Ma perchè? Ma non lo senti che chiunque dice TomBa? Non lo leggi un giornale? Niente: Alberto TonDa. Dice: ma che palle la Divina Commedia di Dante Leghieri. Ma porca troia. Leghieri????? Non scherziamo. Lo avrai visto scritto almeno una volta in vita tua, il nome di quest'uomo, no? Perchè Leghieri?

Ma lo sai che mi attizza parecchio Alessia Marcutti? Vabbè. Ho capito, figlio mio, ma allora vedi di farti arrapare da una con un nome più facile: Sandra Milo, per dire. Sandra Milo è facilissimo da pronunciare. Meno da farsi arrapare, mi rendo conto, ma insomma. Caino e ADele. Certo. Maschio e femmina. Secoli e secoli di religione, distrutti da una consonante.

Con gli stranieri poi, è una tragedia. Abramovich. Hai presente? Il presidente del Chelsea. Lui chiama Abramovich, sia Abramovich che Ibrahimovic. E questo è un problema. Si perchè quando parla, tu devi capire tutto il contesto del discorso e di conseguenza ti regoli per sapere se sta parlando di Abramovich o di Ibrahimovic. Esempio:

eh, mi sa che quest'anno la Champions League (vabbè, qua viene fuori una serie di suoni che niente hanno di umano e che sono impossibili da riprodurre con la scrittura) se la riprende il Barcellona. Davanti hanno Messi ed Abramovich che sono troppo forti.

In questo caso sta parlando di Ibrahimovic, che gioca, appunto, nel Barcellona. Se invece dice: mi basterebbe avere la metà dei soldi di Abramovich, allora sta parlando del presidente del Chelsea. Ma, ora che ci penso, potrebbe parlare anche di Ibrahimovic, in effetti.

Insomma, è un casino, con sto tizio.

Il mio sogno è che la Fiorentina acquisti Etxeberrìa, giocatore basco che sinceramente fa cagare, ma sentirglielo pronunciare dev'essere uno spettacolo.

16 commenti:

  1. Lui parla esattamente come mangia sei tu che sei troppo esigente e pretenzioso.
    E poi, in fondo, se capisci, dove sta il problema???
    P.s. si che c'avevo qualche remora nel post precedente... che mica è facile dover dire a uno che forse è potenzialmente innamorato... magari ha solo sognato di esserlo e ha somatizzato...

    RispondiElimina
  2. e lo sapevo!!!! ora hai due commenti simili!!! Che palle!

    RispondiElimina
  3. @Amore_immaginato: ora te ne cancello uno, aspetta. Che son sempre titubante a cancellare quello che scrivono gli altri, ma sennò pare che uno è impazzito e scrive lo stesso commento a ripetizione. E poi dicevo: io mica sono esigente, figurati, solo che mi tocca concentrarmi troppo, quando parlo con sto tizio.

    RispondiElimina
  4. Te ne sono grata evaso, che già non è che sia tutta del mio ma dare conferme gratuite mi turba!!!

    RispondiElimina
  5. Magari è dislessico... ? J&A ;o)

    RispondiElimina
  6. Una delle colleghe (che si bea di aver fatto 5 anni di inglese e non aver imparato una mazza, tanto per farti capire) chiama il transpallet "trespale" (tre-PALLE? tre-SPALLE? cosa vorrebbe significarmi?!, il codice a barre barcode "bacord", e l'altro giorno mi ha portato del sedano da regalare, ed ha esordico con uno scoppiettante "GATEAUX!" (gatò); io l'ho guardata cercando di capire se volesse darci la ricetta, ma lei poi ha sussurrato "...in regalo, capito? Ah, ma tu non lo sai il francese...". Probabile volesse dire CADEAUX. Non lo saprò mai.

    RispondiElimina
  7. sì, vabbè: esordito

    RispondiElimina
  8. Caino e Adele però è fortissima!!! Dai ammettilo!!!

    RispondiElimina
  9. Io ho riso pensando a te che ti senti dire Dante Leghieri. E attendo la registrazione audio di quando parlerà tutto compunto di Escèberrià (ma come straminchia si legge?!)

    RispondiElimina
  10. Il tuo amico non sarà per caso la mia ex collega di lavoro che per anni ci ha regalato delle vere e proprie chicche.

    RispondiElimina
  11. UHI!sono in Spagna e ancora non parlo la lingua,sic,l'altro giorno il barista qui sotto mi ha salutata dicendomi "astalhuegoSSS"uuh,e non si dice astalhuegoSSS in nessuna parte di Spagna!sob,il barista s'è accorto che io butto qua e là qualche S in final di palabra...tanto per integrarmi e suonare come gli altri...spero solo che non abbia un blog da qualche parte e che non stia scrivendo di me...olè!

    RispondiElimina
  12. dopodimeilnulla22 marzo 2010 08:31

    .......sta di fatto ke te comunque lo capisci......
    ....nn ti fa pensare questo...!!!!!^__^

    RispondiElimina
  13. Conosco solo la Etxebarria (Lucia) e mi sa che non la pronuncio bene manco io. Ma d'altronde, non mi diletto nella preparazione di prelibati manicaretti... Sarà per quello :-)

    RispondiElimina
  14. @J&A: mah. Sicuramente non ne azzecca uno :-)

    @Simonetta: beh, ma anche lei, sinceramente, non mi sembra molto ferrata in francese :-)

    @LuceNera: lo ammetto. E' strepitosa. Però dai, almeno sapere che erano due maschi mi pare il minimo.

    @CharlieB.: io credo si legga pressappoco come lo hai scritto te. Lui sicuramente, se mai dovesse accadere che la Fiorentina lo acquista, non oso pensare a come potrebbe chiamarlo. In ogni caso, la registrazione audio non può mancare.

    @Anonimo: no no, lui è un uomo. Ma le chicche non mancano, credimi.

    @Dely_Rante: ho capito, ma tu sei all'estero e ci sta che qualche parola non ti esca bene. Lui è italiano e sbaglia i nomi italiani. Con quelli stranieri, non ti dico. Escono suoni che niente hanno di terrestre.

    @Dopodimeilnulla: no, aspetta. Io non lo capisco: lo interpreto. Un po' come le quartine di Nostradamus. Diciamo che spesso ci azzecco, ecco.

    @Miss: credo sia per quello, in effetti :-) Come me, del resto.

    RispondiElimina
  15. Increasingly folks are adоptіng this technique which they're discovering quite basic to practice.

    Feel free to visit my web blog simply click the up coming web site

    RispondiElimina
  16. There is absolutely no hassle; there are no other items to do aside
    from putting it around your waist.

    My web page: Rhocraft.net

    RispondiElimina