mercoledì 17 giugno 2009

Ahmadinejad. Ho cercato su Google, confesso.

Diciamo la verità: che in Iran dopo le elezioni succedesse casino, era quasi matematico. Il tale che ha vinto (lo chiamo così, visto che ha un cognome impronunciabile e inscrivibile, almeno per me che mastico poco l'inglese, figuriamoci l'arabo), sta sulle palle a mezzo mondo e a quasi tutto l'Iran, ma nonostante ciò ha beccato quasi il 70% dei voti. Qualcosa di losco c'è, inutile dire. Ma lasciamo stare queste piccolezze dei brogli e quella sciocchezzuola sul fatto che egli possegga o non possegga la bomba atomica. Queste quisquiglie lasciamole ai giornali scandalistici e concentriamoci su altro, ben più importante e che tiene ormai da anni tutto il mondo col fiato sospeso: ma dove cazzo li compra quei giacchettini beige, modello Duilio48, anni settanta?



7 commenti:

  1. io se fossi in te chiederei alla Veronica, che è esperta in queste cose serie e di interesse mondiale :-P norina

    RispondiElimina
  2. dopodimeilnulla7018 giugno 2009 09:34

    ^__^ke spasso ke sei......in effetti vuoi mettere il giakkettino anni 70....con la bomba atomica......(entrambi devastanti...però eh...)buonissima giornata evaso.......

    RispondiElimina
  3. Secondo me al mercatino americano li compra i giacchettini...ovvio...

    RispondiElimina
  4. Beh, non mi sembra che in Italia le cose vadano meglio visto che tutti odiano silvio, ma viene costantemente rieletto. Saremo mica parenti con gli iraniani? La cosa mi inquieta, e non poco ^___^

    RispondiElimina
  5. Non ho mai fatto caso alle giacchette, ero troppo presa a tremar al pensiero di cosa quegli occhietti neri neri nascondano...(però da me Duilio48 non è mai passato, uff)!

    RispondiElimina
  6. uno che spende tutti i soldi in bombe e giocattoli no può permettersi armani...

    RispondiElimina
  7. @Noraa: ma la Veronica, "quella" Veronica? E che ne sa lei? Che poi ora è tutta impegnata a farsi la pensione per la vecchiaia, figurati se mi risponde.

    @Dopodimeilnulla: il giacchetto è per distrarre l'attenzione, E ci riesce benissimo, devo dire.

    @Ms.spoah: Dici? Secondo me invece, glieli cuce su misura il sarto di Brunetta. Che poi sarebbe quello che fa anche i vestiti per Big Jim.

    @Pennydog: ma infatti l'avevo anche scritta, sta cosa, Solo che poi l'ho cancellata che sennò pare che c'ho le fissazioni. Ed in effetti...

    @CharlieB.: ma Duilio48 era un grande magazzino, tipo la Standa. Solo che aveva roba un po' più...o un po' meno...capito insomma, no? Ecco

    @Aranceacolazione: ho capito. Ma neanche vestirsi come mio nonno quando andava a giocare a bocce. Che quello mica va a giocare a bocce. Quello si incontra con gente seria. Oddio, "seria" è un'affermazione un po' forte, forse. Diciamo che si incontra con gente vestita meglio di lui, ecco. Anche perchè vestirsi peggio è quasi impossibile.

    RispondiElimina